Si calcola  che il 10% della popolazione soffra di questo disturbo. Il viaggio può accentuarlo. L’alimentazione è il primo fattore sui cui intervenire.  La dieta deve essere ricca di fibre, soprattutto frutta e verdura e prevedere pane e pasta integrale. Consumare i pasti senza fretta e bere acqua durante e fuori pasto in quantità adeguata. L’utilizzo di un farmaco come ZirGo può contribuire a mantenere un equilibrio della flora intestinale e mantenere e il benessere dell’apparto digerente. Le persone che soffrono cronicamente o periodicamente di stipsi possono mettere in valigia un farmaco come Onligol (Macrogol 4000), lassativo in polvere per soluzione orale. La confezione contiene 20 bustine monouso. Ogni bustina contiene 10 g di Macrogol 4000. Onligol è indicato sia nella stitichezza cronica che nel caso di intestino occasionalmente irregolare.  Grazie alla sua affinità per l’acqua, Onligol ammorbidisce le feci facilitando l’evacuazione. In questo modo favorisce un senso di benessere e sollievo.

Non provoca né crampi, né dolore addominale, né condizioni di urgenza. La sua efficacia non si riduce nel tempo. Si usa mescolando il contenuto della bustina in una qualsiasi bevanda, anche calda come tè, tisane, latte o succo di frutta, di cui non altera il gusto. Va utilizzato preferibilmente fuori dei pasti. Per le sue caratteristiche di sicurezza, Onligol consente un’ampia flessibilità di dosaggio. Negli adulti e nei bambini di peso > di 20 kg la dose è di 10 mg (1 bustina) 1-3 volte al giorno, secondo la risposta individuale.  Per ottenere un effetto più rapido, la dose massima giornaliera (30 g) può essere assunta in un’unica somministrazione. In caso di uso prolungato, la dose può essere ridotta a 10 g (1 bustina) 1-3 volte al giorno, anche a giorni alterni, preferibilmente la sera. Nei bambini fino a 20 kg, il dosaggio va commisurato al peso corporeo.  Si consiglia pertanto l’uso della confezione in flacone da 200 g di polvere con cucchiaio dosatore che consente di personalizzare la dose in funzione delle reali esigenze del bambino fino ad ottenere feci morbide, senza superare il dosaggio massimo giornaliero di 30 g.

In gravidanza ed allattamento, il prodotto va usato dietro prescrizione medica. Onligol può essere assunto anche se il soggetto utilizza altri farmaci, ma è opportuno che l’assunzione del prodotto sia distanziata di almeno 2 ore da quella di farmaci orali. La confezione va conservata in luogo fresco ed asciutto.

 

Pin It on Pinterest