CAPITALE: Kingstown – ALTITUDINE: 0 m

CERTIFICAZIONI RICHIESTE

Febbre gialla – Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori con più di un anno di età provenienti da aree con rischio di trasmissione di febbre gialla.

HIV – Il test HIV è obbligatorio a chi richiede il visto di soggiorno temporaneo o permanente.

 

RISCHI PER LA SALUTE

  • Malattie trasmesse da artropodi – Possono verificarsi epidemie di dengue e di dengue emorragico. Può manifestarsi occasionalmente la filariosi.
  • Diarrea del viaggiatore – Rischio elevato. Attenzione agli alimenti e Normix in valigia.
  • Altre malattie trasmesse dagli alimenti e dall’acqua – Dissenterie amebiche e bacillari sono diffuse. È segnalata l’epatite A. Il consumo di pesce contaminato da biotossine può comportare il rischio di cigua- tera ed altre forme di avvelenamento.
  • Altri rischi ed altre malattie – Attenzione ai celenterati (coralli e meduse) e ai ricci di mare. La rabbia in molte isole viene trasmessa dalla mangusta. Nel paese esiste una prevalenza intermedia (2-5%) di portatori del virus HBV, responsabile dell’epatite B.

 

VACCINAZIONI DA CONSIDERARE: quelle di routine, epatite A, febbre tifoide e rabbia.

 

SICUREZZA

Nell’isola di St Vincent, la delinquenza sta assumendo dimensioni preoccupanti, si rivolge anche contro i turisti stranieri fatti oggetto di assalti a scopo di rapina. In particolare si sono registrati atti di pirateria, a volte conclusosi tragicamente, di cui sono state vittime turisti stranieri che ancoravano i propri natanti nella Baia di Cumberland (St.Vincent). A danno di stranieri sono inoltre stati segnalati casi di estorsione in cui è risultata la non estraneità di addetti alla sicurezza.

Pin It on Pinterest