È dovuta al batterio Haemophilus influenzae di tipo b (Hib). Si trasmette attraverso le goccioline del respiro. Haemophilus influenzae tipo B (Hib) è una frequente causa di polmonite batterica e meningite e di un numero di altre condizioni potenzialmente minacciose per la vita, tra cui l’epiglottite, l’osteomielite, l’artrite settica e la sepsi nei lattanti e in bambini più grandi.

Raramente la malattia si presenta prima dei 3 mesi o dopo i 5 anni di età. Solitamente la malattia si presenta tra i 4 ed i 18 mesi di età. L’Hib è la causa dominante di meningite batterica sporadica (non epidemica) in questa fascia di età ed è frequentemente associata a sequele neurologiche severe a dispetto di un pronto ed adeguato trattamento. Si stima che ogni anno l’Hib causi 7-8 milioni di casi di polmonite e centinaia di migliaia di morti, soprattutto nei paesi in via di sviluppo. La malattia è praticamente scomparsa nei paesi dove viene effettuata la vaccinazione di routine dei bambini. Tutti i bambini di età inferiore ai cinque anni sono a rischio. La vaccinazione contro l’Hib è inclusa nel vaccino esavalente somministrato in Italia nella schedula vaccinale per l’infanzia.

Pin It on Pinterest